Prodotti tipici

CIMG2053 (2)edited

La tradizione della cucina Garfagnina permette di gustare ancora piatti semplici e sani, ma con profumi e sapori dimenticati, creati spesso con erbe aromatiche locali come timo, rosmarino, salvia, menta, gnepitella, orbaco….

I SALUMI – sapori antichi come il biroldo, la salsiccia, la coppa, la mondiola.

LA CASTAGNA – da cui si ricava una farina dolce che viene usata per fare polenta, torte, fritelle, necci.

IL FARRO – un cereale antico con cui si preparano ottime zuppe, torte e pasta.

I FORMAGGI – ottimi quelli di pecora e quelli freschi di vacca.

IMG_0663edited

I FUNGHI PORCINI – freschi o seccati, cucinati fritti, in umido o alla griglia, sono molto ricercati. Ottimi per condire pasta o risotti.

IL MIELE – molto prelibato quello di acacia e millefiori.

IL PANE – tipico è il pane fatto con l’aggiunta di patate e cotto nel forno a legna.

LE TROTE – l’abbondanza di acqua pulita dei torrenti Garfagnini permette l’allevamento di trote di qualità.